Tracce estratte seconda prova novembre 2015

Oggi, nonostante il trasloco, il matrimonio e il trasferimento, mi dedico a voi e a fare un post sul mio Blog! Di seguito raccolgo le tracce della seconda prova estratte nell’ultima sessione di novembre 2015 dell’Esame di Stato Assistente Sociale albo B nelle varie sedi d’Italia.
Ringrazio tutti coloro che con la loro collaborazione hanno reso possibile questo post! 🙂

 

Alessandria:

Si delineino le principali criticità del sistema dei servizi sociali e del sistema sanitario che impediscono l’esigibilità dei diritti fondamentali e si delinei il ruolo dell’as…

Bari:

Dal welfare state al welfare comunitario

Bologna:

I tre mandati dell’assistente sociale, le azioni da compiere i primi giorni di lavoro presso l’ente e in particolare il mandato istituzionale.

Campobasso:

Ruolo del privato sociale, la sua organizzazione e come risulta essere un soggetto di supporto all’assistente sociale.

Chieti:

Il lavoro di rete

Lecce:

Il candidato delinei il ruolo dell’as in un servizio specifico a scelta evidenziando gli aspetti di integrazione socio sanitaria

Milano Cattolica:

l’art. 12 del Codice deontologico. Il diritto all’informazione dell’utente durante tutte le fasi del processo di presa in carica.

Napoli, Suor Orsola:

Il candidato illustri lo sviluppo storico, teorico e operativo del principio di sussidiarietà

Perugia:

Struttura di governance nell’organizzazione del servizio sociale

Siena:

Ruolo dei soggetti istituzionali nelle gestione e programmazione dei servizi sociali

Trento:

Relazione e collaborazione del servizio sociale con l’autorità giudiziaria nel settore adulti e anziani.

Venezia:

5 domande in un’ora, max  10 righe circa : P.E.I -UVMD -amministratore di sostegno e relativa legge -la delega nel servizio sociale -il contratto

Verona:

Il welfare generativo e il ruolo dell’assistente sociale nell’equipe multi professionale, da illustrare in massimo 15 righe

P.S.
Se non trovi la traccia relativa alla sede che ti interessa è perchè chi ha sostenuto l’Esame di Stato in quella sede non ha diffuso l’informazione, non ha collaborato: ecco perché è estremamente importante che tutti si impegnino e offrano un proprio contributo! 🙂

Buono studio e in bocca al lupo,
dott.ssa Mirabella Maria

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s